Camorra, latitante dell’Alleanza di Secondigliano si consegna ai carabinieri

I carabinieri del Nucleo investigativo di Napoli hanno stretto le manette ai polsi di un altro affiliato del gruppo criminale noto come “Alleanza di Secondigliano” colpito tre giorni fa da un blitz con oltre cento arresti. In manette é finito Maurizio Cristiano, di 45 anni. L’uomo, domiciliato in Slovacchia, si é consegnato spontaneamente ai Carabinieri che hanno dato esecuzione nei suoi confronti all’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari per il reato di associazione a delinquere di tipo mafioso emessa dal gip Roberto D’Auria della X sezione del Tribunale di Napoli.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

2.571 nuovi positivi e 6 decessi

Covid in Campania: nelle ultime 24 ore si sono...

Portici, tenta il suicidio lanciandosi da Villa d’Elboeuf

Suicidio sventato dalla Guardia costiera, ieri, nel porto del...

Ferragosto a Napoli, boom di prenotazioni: oltre 40mila pernottamenti

Napoli. Oltre 40mila pernottamenti, negli alberghi in citta’, nel...

Napoli, arrestato Luigi Capuano: il ras dei Decumani

Napoli. Ieri, a seguito di attività investigativa svolta dalla...