Napoli, va alle poste per cambiare un assegno: ma è ai domiciliari, arrestato dai carabinieri

Napoli. Un 37enne agli arresti domiciliari e’ stato arrestato dai carabinieri di Napoli mentre si stava recando all’ufficio postale per cambiare un assegno. Si tratta di Giuseppe De Luca, del quartiere Ponticelli, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo si è incamminato verso l’ufficio postale per cambiare un assegno ma a circa un chilometro dalla sua abitazione, i carabinieri della stazione Ponticelli l’hanno riconosciuto e fermato. I militari gli hanno ricordato quali fossero le prescrizioni imposte dalla misura e che il divieto di uscire dall’abitazione era in vigore. De Luca si è giustificato dicendo che aveva necessità di denaro e che non poteva attendere che il Tribunale lo autorizzasse ad uscire. Inevitabile l’arresto per evasione. Al termine del giudizio con il rito direttissimo e’ stato condannato a 8 mesi ai domiciliari (pena sospesa).
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

è la 183esima dal lancio del gioco

Nell’estrazione di giovedì 11 agosto è stata vinta una...

Napoli, sorpreso con un coltello: denunciato

Napoli. Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante...

Operazioni “Stazioni Sicure” della Polizia di Stato nei principali scali ferroviari della Campania

2 denunciati, 1.478 persone identificate, 1.115 bagagli controllati e...

Napoli, un altro bimbo alla guida di un motoscafo nel golfo

Napoli. A dispetto di allarmi e denunce, il fenomeno...