Napoli, alla Mensa dei Poveri di santa Lucia anche i barbieri gratis per clochard e senza tetto

Napoli. Mentre gli altri colleghi riposano, loro invece si dedicano ai poveri e alle persone bisognose. Sono due barbieri napoletani, Raffaele Mormone e Nello Cormino che da tempo ogni lunedì, durante il giorno di chiusura della loro attività, vanno nei locali della Mensa dei Poveri di Santa Lucia” che si trova nell’omonimo quartiere napoletano, per dare una mano ai poveri. Fanno barba e capelli ai poveri e ai bisognosi. “Siamo qui -spiegano-dove ci manda il signore. Perché noi siamo sui discepoli e dove il signore ci dice di andare noi andiamo.Siamo ubbidienti alla sua parola e andiamo dove c’è bisogno del nostro operato per aiutare quelli che stanno in difficoltà. E’ Gesù che ci spinge a fare questo.  Ringraziamo la signora Dora che ci dà lo spazio per aiutare queste persone che sono in difficoltà. Noi lo facciamo con tutto il tutto il cuore perché queste persone sono abbandonate dagli uomini ma non da Dio”. La Mensa dei poveri di Santa Lucia da 10 anni aiuta i bisognosi, i senza fissa dimora e clochard distribuendo 60 pasti a pranzo ogni giorno e due volte a settimana anche per la cena grazie all’aiuto di tutta la comunità del quartiere e dal parroco provvedono anche al vestiario.
 Carlo Landolfi
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli, insultarono inviata Rai de I Fatti Vostri: riprende il processo per tre giovani accusati

La giornalista Rai,  Claudia Marra, inviata dei I Fatti Vostri.stava seguendo il caso dei tre napoletani scomparsi in Messico Napoli, insultarono inviata Rai de I Fatti Vostri: riprende il processo per tre giovani accusati di Redazione / Cronache della Campania

Marcianise, insegnante travolta dal treno: indagato il marito

Colpo di scena per la morte di Raffaella Maietta, il marito Luigi Di Fuccia, è indagato per il reato di maltrattamenti in famiglia in danno della donna Marcianise, insegnante travolta dal treno: indagato il marito di Redazione Cronache / Cronache della Campania

Giovani uccisi ad Ercolano, la mamma di Giuseppe: “Perdono? Lo chieda a Dio”

Parla Immacolata Esposito, la madre di Giuseppe Fusella ucciso con l'amico Tullio Pagliaro a colpi di pistola a Ercolano la notte tra il 28 e 29 ottobre 2021, Giovani uccisi ad Ercolano, la mamma di Giuseppe: “Perdono? Lo chieda a Dio” di Redazione Cronache / Cronache della Campania

Pompei operazione antidroga: sequestrato un chilo di stupefacente e munizioni

Controlli in uno stabile in via Grotta II: recuperati...