Trovato il donatore per il piccolo Gabriele

Gabry ‘little hero’, come la pagina Facebook a lui dedicata dai genitori, ha un donatore. “Abbiamo trovato il nostro 1 su centomila”, dice Cristiano Costanzo, il papà. Gabriele ha quasi due anni e fin dalla nascita è affetto da una malattia genetica rarissima: la Sifd, l’anemia sideroblastica con immunodeficienza delle cellule B. Vale a dire febbri periodiche e ritardo dello sviluppo. Sono venti i casi registrati nel mondo, quello di Gabriele è l’unico in Italia. A luglio scorso, uno spiraglio di luce si era aperto per tutta la famiglia. La terapia biologica a cui Gabriele era sottoposto cominciava a dare i suoi frutti. I medici spiegarono ai genitori che, probabilmente, non sarebbe stato più necessario il trapianto. Una tregua durata poco: ad agosto le condizioni di Gabriele sono di nuovo peggiorate. Contemporaneamente però la notizia tanto attesa: il donatore compatibile al 100% per il trapianto di midollo osseo è stato trovato. “Non sappiamo chi sia, non sappiamo da dove venga, ma c’é e non si è tirato indietro – racconta il padre – Noi di questo lo ringraziamo”.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli, evaso arrestato a Bagnoli

Napoli. Stamattina gli agenti del Commissariato Bagnoli, durante il...

Attacco hacker all’Agenzia ambiente della Campania “Dati non compromessi”

Attacco hacker all’Arpac, l’Agenzia Regionale Protezione Ambientale Campania: e’...

Rione Alto, ruba tavole da ponteggio: arrestato

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Arenella, durante il...

Napoli, scarico merci selvaggio al Corso Vittorio Emanuele. Scompare la fermata del bus

Napoli. “Non bastava la sosta selvaggia, adesso anche lo...