Seguici sui Social

Primo Piano

‘Bomboniera Cantante’ per la regia di Rosalia Terrana in scena al Magma Teatro

Pubblicato

il

Sabato 21 dicembre, alle ore 20.30, presso il Magma Teatro (via Vesuvio 55) di Torre Annunziata, sarà in scena “Bomboniera Cantante”. Testi e musiche di Vincenzo De Vita, lo spettacolo è prodotto da Angelico Bestiario Compagnia per la regia di Rosalia Terrana in scena insime a Enzo De Vita e Teresa Tufano. Luci di Rosario Espostio.
“Abituiamoci a vedere oltre la costruzione di una frase, leggiamo la disperazione del vivere marginale che è di tutti, in ogni tempo, per quanti sforzi e salti mortali possiamo mai inventarci. Un mondo dei sogni che ci appartiene e che si traduce in canzonette orecchiabili dagli elementari giri armonici.
Quanti di noi? Tutti, forse, conosciamo nel nostro segreto l’esitazione del vivere, l’incertezza sul ‘da farsi’, le intime invettive iperboliche di cui siamo oscuri autori nel dibatterci continuamente nel respiro di ogni giorno, a ogni ora e minuto, perfino nel sogno.
Lo spettacolo è tutto questo e nasce per far pensare, riflettere sulle inutilità delle logiche, le quali, a quanto pare ci portano un grado oltre la vendetta, ovvero al nichilismo dialettico che preferiamo confondere con qualcosa che non ha senso.
E’ qui che nasce l’idea.
Bomboniera non è un personaggio in cerca d’autore. Bomboniera è un luogo, meglio un locale squallido di una località qualunque, in cui un visionario dà corpo e voce ai tormenti della sua vita, ammanetta il mostro che siamo attraverso un avvicendamento surreale dei temi che ci assillano ogni giorno e che nel costringere a divenire altro da sé, dipanano il filo del tempo con l’intento magnanimo di farci del bene, divertirci, cantarci una ninnananna.
Un’improbabile entreneuse, uno chansonnier timido, une femme au foyer dèsespèrèe ci porranno interrogativi scomodi attraverso facezie musicali e canore alle quali potremo opporre le nostre ponderate ‘cose serie’ che a quanto pare, stanno funzionando non troppo bene, oggi, per tutti noi.
Allora, forse, meglio l’evasione, anche se soltanto per un’ora, di puro divertissement.”
E’ obbligatoria la prenotazione:
-chiamando, via SMS o tramite whatsapp al numero 340 933 11 71
-lasciando un commento sul blog del sito web www.magmateatro.it;
-con una mail a magma.teatro@balagancik.it
Ingresso intero: 10,00€ – ridotto U.18: 8,00€
Tessera Club obbligatoria 2€/anno
 
Cronache della Campania@2019

Fonte

Pubblicità