Seguici sui Social

Cronaca

Caserta, speronano auto carabinieri e scappano: uno arrestato, due in fuga

Pubblicato

il

I carabinieri del Nucleo Operativo e radiomobile della compagnia di Caserta, in via Ferrarecce, nella città campana, hanno arrestato in flagranza di reato per resistenza, violenza a pubblico ufficiale e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, in concorso, un 39enne bosniaco, residente a Giugliano in Campania (Napoli).I militari dell’Arma, nelle prime ore della mattinata di oggi, nel corso di un servizio di controllo del territorio svolto su via Galatina, all’altezza della contrada San Clemente, hanno intercettato un’auto che dai primi accertamenti è risultata sottoposta a fermo amministrativo, con tre persone a bordo. Alla vista dei carabinieri, il conducente ha accelerato repentinamente la marcia, innescando così un inseguimento che si è protratto fino al centro di Caserta dove, proprio in via Ferrarecce, i fuggitivi hanno tentato di speronare l’auto dei carabinieri. Subito dopo l’impatto, i militari sono riusciti a bloccare uno degli occupanti del mezzo mentre gli altri due hanno proseguito la fuga a piedi, facendo perdere le proprie tracce nelle vie del centro cittadino. E’ partita una perquisizione dell’auto dei fuggitivi. A bordo sono stati trovati vari attrezzi atti allo scasso. Il materiale e il veicolo sono stati sottoposti a sequestro. Il 39enne è stato trattenuto nelle camere di sicurezza dell’Arma, a disposizione dell’autorità giudiziaria.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Pubblicità