Seguici sui Social

Primo Piano

Muore a 18 anni giovane calciatore napoletano in forza al Casarano

Pubblicato

il

E’ morto a soli 18 anni Raffaele Santagata, difensore napoletano di Melito in forza al Casarano dove era approdato all’inizio di questa stagione dalla Sangiustese. Il giovane era stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Sono stati i due club a dare la notizia della scomparsa del terzino sinistro, ricoverato da alcune settimane in ospedale a Napoli dopo aver subito un intervento chirurgico. Ricordo e commozione espressa anche dalla Lega Dilettanti attraverso un tweet del presidente Cosimo Sibilia “E’ un giorno terribile per tutto il calcio italiano e per la Lega Dilettanti. Raffaele Santagata, che aveva vestito la maglia delle nostre Rappresentative, ci ha lasciati, a soli 18 anni. Un abbraccio e le condoglianze alla sua famiglia, giocherai sempre con noi”.
” Il mondo del calcio pugliese e dilettantistico è in lutto per la scomparsa del giovane calciatore del Casarano che da qualche giorno era ricoverato in condizioni critiche. Indossava la maglia dei rosso-azzurri da poco tempo, lo aveva fatto a cominciare dall’estate scorsa quando venne prelevato dalla Sangiustese. Terzino sinistro di origini napoletane, aveva iniziato la carriera nell’Arci Scampia”, si legge sulle pagine social del calcio pugliese.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Pubblicità