Seguici sui Social

Cronaca

Napoli, Milik: Momento più difficile da quando sono qui

Pubblicato

il

“Non abbiamo paura ma stiamo vivendo un momento brutto. Spero che questi momenti facciano crescere la squadra. Dobbiamo uscire a testa alta domenica contro il Sassuolo e fare tutto per vincere. Solo con la vittoria possiamo uscire da questo momento”. Queste le parole di Arkadiusz Milik, attaccante del Napoli, ai microfoni di Sky Sport, nel commentare il momento delicato della squadra. “Dobbiamo stare uniti e uscirne tutti insieme. Da quando sono a Napoli non avevo mai vissuto questi momenti. Sappiamo che abbiamo però tanti giocatori forti e il posto dove siamo oggi non è il nostro. Dobbiamo arrivare in Champions il prossimo anno”, ha aggiunto. “Non voglio tornare su Ancelotti, Abbiamo sbagliato tutti, difficile trovare una scusa. Gattuso ha idee chiare, ha carattere. Noi giocatori dobbiamo lasciare il cuore in campo e seguire le sue idee che sono chiare. Il 4-3-3 è un modulo diverso, è cambiato tanto rispetto a prima. Ci vuole tempo per capire i movimenti. Ma molti giocatori hanno giocato già con questo modulo non ci vorrà tanto”, ha aggiunto Milik. “E’ un momento per me personale, ma non bellissimo perché più importante di tutti è la squadra. C’è spazio per Ibra? Difficile”, ha aggiunto. Infine una riflessione sull’avversaria di Champions: “La partita contro il Barcellona è una grande sfida, però ci vuole tempo. Abbiamo tanto rispetto ma non abbiamo paura. Il calcio è calcio”.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Pubblicità