Arzano, mancata raccolta dei rifiuti: distretto sanitario a rischio chiusura


Arzano- Mancata raccolta dei rifiuti: distretto sanitario a rischio chiusura. L’emergenza è al limite ormai, si sta aggravando giorno per giorno, ed è tanto più grave perché sta colpendo siti pubblici come locale Asl di via Cardarelli e le aree adiacenti le scuole, dove i bambini e ragazzi si trovano cumuli di spazzatura che sono potenziale veicolo di infezioni. Se da un lato c’è il problema degli impianti come lo STIR di Caivano alle prese con l’emergenza rifiuti che sta colpendo la Città di Napoli, dall’altro c’è il Consorzio Gema – gestore dell’appalto ad Arzano – che non riuscirebbe a rispettare il capitolato d’appalto. Nel mezzo il comune che non pare essere in grado di controllare quanto sta avvenendo con una serie di responsabilità dirette visto che da quasi due anni è chiusa l’isola ecologica e alcuni impianti che raccoglievano elettrodomestici, farmaci scaduti, potature, pneumatici e sorgenti luminose, non sono stati contattati dall’ente per rinnovare le convenzioni scadute da ormai un anno e mezzo. Domani a quanto trapela ci dovrebbe essere una riunione operativa con i commissari prefettizi e la ditta Gema.

A.S.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli, evaso arrestato a Bagnoli

Napoli. Stamattina gli agenti del Commissariato Bagnoli, durante il...

Attacco hacker all’Agenzia ambiente della Campania “Dati non compromessi”

Attacco hacker all’Arpac, l’Agenzia Regionale Protezione Ambientale Campania: e’...

Rione Alto, ruba tavole da ponteggio: arrestato

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Arenella, durante il...

Napoli, scarico merci selvaggio al Corso Vittorio Emanuele. Scompare la fermata del bus

Napoli. “Non bastava la sosta selvaggia, adesso anche lo...