Commozione sul web per la morte del ‘guerriero’ Giovanni Custodero

Sono tantissimi i messaggi di cordoglio che in queste ore vengono rivolti ai familiari per la morte di Giovanni Custodero, il portiere di 27 anni di Pezze di Greco, frazione di Fasano in provincia di Brindisi, morto per un sarcoma dopo aver deciso qualche giorno fa di ricorrere alla sedazione profonda. In tutti i messaggi, molti dei quali pubblicati sulla bacheca facebook da cui Custodero aveva dato l’annuncio della propria scelta e in passato aveva pubblicato aggiornamenti sulla sua condizioni, ricorre la parola “guerriero”. Sono scritti da amici, conoscenti, in alcuni casi anche da parenti. Per Giovanni, ex portiere della squadra di calcio a cinque, molti ringraziamenti per le iniziative svolte in vita, per il coraggio dato agli altri nonostante la propria sofferenza e la propria condizione. Un giornale online locale, d’accordo con la famiglia, ha avviato una raccolta fondi in sua memoria per sostenere la famiglia e tutte le iniziative benefiche che aveva in cantiere. 
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli, evaso arrestato a Bagnoli

Napoli. Stamattina gli agenti del Commissariato Bagnoli, durante il...

Attacco hacker all’Agenzia ambiente della Campania “Dati non compromessi”

Attacco hacker all’Arpac, l’Agenzia Regionale Protezione Ambientale Campania: e’...

Rione Alto, ruba tavole da ponteggio: arrestato

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Arenella, durante il...

Napoli, scarico merci selvaggio al Corso Vittorio Emanuele. Scompare la fermata del bus

Napoli. “Non bastava la sosta selvaggia, adesso anche lo...