Igor il russo, processo in Spagna in una gabbia blindata

Norbert Fehrer detto Igor il Russo, il serbo pluriomicida che nel 2017 semino’ il panico nelle campagne tra Bologna e Ferrara, e’ oggi alla sbarra, protetto da una speciale vetrata blindata, a Teruel, in Spagna, accusato di due tentati omicidi perpetrati il 5 dicembre 2017 nella cittadina dell’Aragona. Igor e’ gia’ stato condannato all’ergastolo in Italia, in contumacia, per due omicidi, con un processo d’appello atteso per il 27 maggio a Bologna, ed e’ accusato di altri tre omicidi in Spagna, per i quali sara’ giudicato in primavera. Igor il russo, fuggito in Spagna dall’Italia dove era ricercato, era stato arrestato nella penisola iberica nel dicembre del 2917, dopo avere ucciso tre persone: due agenti della Guardia Civile e un allevatore. Considerandolo estremamente pericoloso, la corte di Teruel ha allestito appositamente nell’aula del tribunale una sorta di scatola di vetro blindata. Pochi mesi prima di questi omicidi in Spagna, Igor era stato oggetto di una caccia all’uomo in Italia, dove era accusato di avere ucciso un barista e un’agente della polizia locale, e di avere ferito gravemente un volontario antibracconaggio.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

46enne ferito a colpi di pistola

Agguato a Soccavo: 46enne ferito a colpi di pistola Stanotte...

Infermieri aggrediti negli ospedali di Napoli e Avellino

Due aggressioni al personale sanitario – una avvenuta al...

A Marigliano corse clandestine di moto truccate. IL VIDEO

Marigliano. A Marigliano corse clandestine di moto truccate. Coinvolte...

Camorra, Dda chiede il processo per 7 esponenti del clan Piccolo Letizia

La Procura di Napoli (Direzione Distrettuale Antimafia) ha chiesto...