Seguici sui Social

Primo Piano

La Cambridge School di Napoli: un’eccellenza internazionale

Pubblicato

il

La Cambridge School di Napoli: un’eccellenza internazionale

Nell’ambito della ricerca e la valorizzazione delle Eccellenze internazionali in Campania, abbiamo incontrato Antonio Pugliese, fondatore e direttore della Cambridge School, scuola d’inglese di eccellenza internazionale, situata nel cuore della città di Napoli. Ne è scaturito un più che piacevole colloquio, durante il quale il Direttore di questa piccola grande famiglia chiamata Cambridge School, un uomo di vasta e variegata cultura e acuto spirito imprenditoriale, ci immerge in una realtà preziosa tanto per la nostra regione Campania, quanto per le persone che ne fanno parte.

Apprendere una lingua straniera è un grande impegno ad ogni
età, ed è inoltre fondamentale nella crescita umana e professionale di ogni
individuo in una società complessa e ormai globale. Per raggiungere tale
importante e ormai imprescindibile traguardo è necessario dunque affidarsi ad
una struttura giusta. Possibilmente una delle migliori nel campo, un’eccellenza
del settore. Come il Cambridge School di Napoli.

Fondato nel 1991, con unica sede storica al Vomero in Piazza
Leonardo, rappresenta oggi un fiore all’occhiello nell’ambito
dell’apprendimento della lingua inglese: apprendimento costantemente mirato ed
attento a non lasciare nulla al caso. In una storia lunga quasi 30 anni, un
momento importante è rappresentato dalla Presa d’Atto Ministeriale concessa al
Cambridge School nel 1998: oltre l’impareggiabile riconoscimento di serietà e
professionalità dell’Istituto, tale Decreto sancisce inoltre l’esenzione di iva
dai servizi, con il vantaggio di praticare prezzi realmente competitivi.

Pubblicità

La formula vincente del Cambridge School di Napoli risiede
in una politica assolutamente rigorosa nella formazione delle classi, che
avviene in base a due criteri fondamentali: anzitutto uno stesso ed identico
livello linguistico di partenza e soprattutto una compatibilità d’età, fattori
entrambi indispensabili al fine di creare gruppi assolutamente omogenei, nel
pieno rispetto delle diverse modalità di apprendimento e delle molteplici
progettualità. Soprattutto per ciò che riguarda gli allievi più piccoli, nel
qual caso la compatibilità d’età è assoluta, con al massimo un anno di
differenza. Inoltre, il numero limitato di studenti per classe contribuisce a
rendere i corsi del Cambridge School una vera e propria formazione
personalizzata: ogni classe, infatti, non supera mai le 7 unità e in media ci
si attesta tra i 4 e i 5 studenti per classe. Un anno accademico, 8 mesi di
corso e circa 90 ore di attività didattiche annuali.

A partire dai 6-7 anni d’età, il Cambridge School forma i
propri studenti portandoli dal livello base Young Learner Starters (pre-A1) a
livelli avanzati e altamente qualificati di Advanced (C1) e Proficiency (C2).

Nell’ambito delle certificazioni internazionali, Cambridge
School è da quasi un decennio sede d’esame autorizzata Cambridge Assessment
English, parte della University of Cambridge, per lo svolgimento di tutte le
certificazioni d’esame per bambini e adulti, dal livello A1 al livello C2. Tali
qualifiche godono di status internazionale riconosciuto in tutto il mondo e
fanno riferimento ai largamente diffusi parametri del Quadro Comune Europeo di
Riferimento per la conoscenza delle lingue (CEFR – Common European Framework of
Reference for Languages).

Pubblicità

Il Centro Esami autorizzato del Cambridge School vanta uno
staff interno composto da Invigilators, Supervisors e docenti altamente
qualificati con certificazioni di Speaking Examiners, rilasciate dallo stesso
ente certificatore Cambridge Assessment.

Infine, quale termometro dell’indiscusso successo del Cambridge School è sufficiente citare l’alto tasso di fidelizzazione dei propri allievi: ogni anno, infatti, oltre il 70% dei frequentanti si riconferma all’anno successivo, scegliendo di affidare ancora la propria formazione linguistica alla struttura giusta. Una delle migliori nel campo. Un’eccellenza internazionale e soprattutto campana.

Valentina Busiello
Cronache della Campania@2019

Fonte

Pubblicità

Pubblicità