Napoli, De Magistris: ‘Sarà un anno ancora duro. Contro i seminatori di discordia e i sabotaggi’


“E’ necessario costruire una squadra forte, unita, pur nelle essenziali sensibilità diverse.” – ha sottolineato il Luigi De Magistri sindaco di Napoli – “Si partecipa, si condivide e si decide. Nei luoghi della politica e della democrazia. I costruttori di centri di influenza di natura personale che utilizzano anche gli strumenti del veleno politico, senza peraltro alcuna legittimazione popolare, saranno consegnati all’oblio. Sono certo che Napoli risolverà le sue criticità e andrà sempre più forte. Coloro i quali credono nel progetto contribuiranno a scrivere altri pezzi di storia politica, di competenza, onestà e passione, fatta di rottura del sistema e capacità di governo. Una grande squadra, umile e audace, forte e dignitosa: contro i vari pericoli, le minacce, i sabotaggi, gli ostacoli, i seminatori di discordia, finanche le capere di palazzo e gli abusivi dello pseudo potere da cortile, sfidando, infine, i veri poteri che cercano di fermarci”.
“Sarà un anno ancora duro – ha concluso De Magistris – che affronterò, come sempre, senza mai perdere la tenerezza e la gioia di vivere la vita con un sorriso”.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Costa d’Amalfi, un milione di veicoli transitati in 20 giorni

Un milione di veicoli transitati dal 18 luglio a...

ai domiciliari del figlia del boss Bosti

Camorra, falsi test covid per volare a Dubai: ai...

Arzano, i carabinieri controllano i pregiudicati

Arzano. Ad Arzano i Carabinieri della locale tenenza su...

Lo spaccio al Rione Poverelli gestito dalla famiglia Evacuo. TUTTI I NOMI

Era gestito dalla famiglia Evacuo la piazza di spaccio...