Napoli, sospeso il servizio di endoscopia al San Giovanni Bosco per mancanza di disinfettante

La direzione sanitaria del Presidio ospedaliero del San Giovani Bosco ha comunicato che per qualche giorno, a partire dal 20 gennaio, il sevizio di endoscopia sarà sospeso.
Le motivazioni della sospensione temporaneo del servizio sono riconducibili alla mancanza del disinfettante per la lava endoscopi.
Il Consigliere Regionale dei Verdi e membro della Commissione Sanità Francesco Emilio Borrelli ha immediatamente segnalato la vicenda al Direttore Verdoliva che ha provveduto ad autorizzare l’acquisto per ridurre al minimo le difficoltà per i pazienti. “Non si può sospendere un servizio per la mancanza di un semplice disinfettante – ha spiegato Borrelli- Ho chiesto una indagine interna per capire come sia stata possibile una simile vicenda. Parliamo di atti che dovrebbero essere automatici e non dovrebbero comportare l’intervento di un consigliere regionale o della Direzione Sanitaria. La burocrazia non può rallentare o addirittura bloccare il normale svolgimento delle attività e danneggiare la cittadina con la mancanza di servizi. Ho chiesto al direttore Verdoliva la massima attenzione affinchè episodi simili non accadano più”

Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Covid in Campania, tasso di incidenza stabile. Tre decessi nelle ultime 48 ore

Covid in Campania, le ultime. Secondo i dati del...

Controlli taxi e Ncc a Capodichino, oltre venti sanzioni

Controlli taxi a Capodichino. Ventuno tassisti sono stati sanzionati...

Chirurgo di Pagani arrestato, la difesa: “Ha dato ampie spiegazioni al giudice”

Interrogatorio di garanzia per il chirurgo finito agli arresti...

46enne ferito a colpi di pistola

Agguato a Soccavo: 46enne ferito a colpi di pistola Stanotte...