Per rubare 70 euro tenta di strangolare la zia: arrestata pregiudicata 40enne

I carabinieri di Battipaglia hanno arrestato una donna, pregiudicata 40enne, che ha aggredito la zia e le ha rubato la borsa contenete 70 euro. I carabinieri diretti dal tenente Graziano Maddalena, hanno arrestato la donna mentre era dinanzi l’abitazione della zia che nel frattempo aveva chiesto l’intervento dei militari. La donna aggredita è stata condotta all’ospedale di Battipaglia dove le sono state medicate le ferite ed è stata giudicata guaribile in sette giorni. La pregiudicata ha tentato di strangolare la zia dopo averle chiesto denaro e poi l’ha colpita con calci e pugni ferendola. I carabinieri hanno sequestrato un tirapugni posseduto dalla pregiudicata ed hanno recuperato la refurtiva.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli, evaso arrestato a Bagnoli

Napoli. Stamattina gli agenti del Commissariato Bagnoli, durante il...

Attacco hacker all’Agenzia ambiente della Campania “Dati non compromessi”

Attacco hacker all’Arpac, l’Agenzia Regionale Protezione Ambientale Campania: e’...

Rione Alto, ruba tavole da ponteggio: arrestato

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Arenella, durante il...

Napoli, scarico merci selvaggio al Corso Vittorio Emanuele. Scompare la fermata del bus

Napoli. “Non bastava la sosta selvaggia, adesso anche lo...