Scarcerato il giudice Capuano accusato di corruzione: va ai domiciliari

Data:

giudice-corruzione
E’ stato scarcerato, stanotte, il giudice il giudice Alberto Capuano, finito in carcere lo all’inizio del luglio scorso, nell’ambito di un’indagine anticorruzione in cui sarebbero emersi dei collegamenti con la camorra. Il magistrato, 60 anni, era in servizio presso la sede distaccata di Ischia del Tribunale di Napoli quando venne arrestato. Capuano, che è difeso dagli avvocati Alfonso Furgiuele e Alfredo Sorge, una volta uscito dal carcere ha raggiunto casa a bordo di un taxi. La scarcerazione è frutto di un provvedimento del Tribunale del Riesame emesso ieri mattina, in sede di rinvio alla Corte di Cassazione. Dopodomani e’ prevista l’udienza per il giudizio immediato davanti alla seconda sezione del secondo collegio del Tribunale di Napoli (presidente Maria Pazienza)
Cronache della Campania@2019

Fonte

CONDIVIDI :

Più letti

TI POTREBBE INTERESSARE
LEGGI

Morte di Emanuele Melillo: 6 indagati

morte di emanuele melillo

La Procura di Napoli ha disposto l'incidente probatorio per la morte di Emanuele Melillo, il 32enne autista napoletano morto in un incidente stradale a #Capri

Morte di Emanuele Melillo: 6 indagati di Rosaria Federico / Cronache della Campania

Processo Isochimica: 4 condanne a 10 anni e 22 assoluzioni

processo isochimica

Processo Isochimica: condannati a 10 anni di carcere il responsabile della sicurezza di #Isochimica, #VincenzoIzzo, e il suo vice, Pasquale De Luca; Aldo Serio e Giovanni Notarangelo, funzionari di Ferrovie dello Stato.

Processo Isochimica: 4 condanne a 10 anni e 22 assoluzioni di Gustavo Gentile / Cronache della Campania

Omicidio Genny Cesarano: il killer fu Gianluca Annunziata

Potrebbe essere stato  Gianluca Annunziata, 31 anni, l’ultimo dei...

Processo Isochimica, oggi dopo 30 anni arriva la sentenza

processo isochimicaprocesso isochimica

#ProcessoIsochimica, oggi dopo 30 anni arriva la #sentenza. Il fallimento dichiarato dal tribunale di Avellino risale al 1990

Processo Isochimica, oggi dopo 30 anni arriva la sentenza di Gustavo Gentile / Cronache della Campania