Seguici sui Social

Cronaca

WhatsApp dal 1 febbraio non sarà più utilizzabile su questi smartphone Android e iPhone

Pubblicato

il

WhatsApp dal 1 febbraio non sarà più utilizzabile su questi smartphone Android e iPhone


Da sabato 1 febbraio 2020 WhatsApp non sarà più disponibile su alcuni smartphone Android e iPhone. Tra pochi giorni quindi la popolare app di messaggistica istantanea smetterà di funzionare su una serie di dispositivi mobile. Come annunciato dall’azienda di proprietà di Facebook, infatti, dal mese di febbraio 2020 WhatsApp non sarà più supportato dai device Android nelle versioni 2.3.7 e precedenti e iPhone con iOS 8 o precedenti. Fortunatamente i dispositivi mobile più recenti hanno tutti la possibilità di aggiornare il sistema operativo a versioni più recenti. Tutti gli smartphone Apple dall’iPhone 4S in poi, infatti, hanno la possibilità di aggiornare il sistema operativo ad iOS 9. Tra i dispositivi che non saranno più supportati da WhatsApp troviamo quindi gli iPhone 4 e tutti i precedenti modelli e gli Android con versione 2.3.7 che comunque non sono più acquistabili da almeno 5 anni. Per chi possiede uno smartphone con sistema operativo iOS il consiglio è quello di verificare se l’iPhone disponibile di un sistema operativo più recente, per controllare ciò è sufficiente recarsi nelle Impostazioni, poi su Generale e quindi su “Aggiornamento software”. Per i possessori di smartphone Android, invece, basta andare su Impostazioni, poi Informazioni sul telefono ed infine “Informazioni sul software”.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Pubblicità