Seguici sui Social

Primo Piano

Coronavirus: stanno bene gli italiani rientrati da Wuhan

Pubblicato

il

Coronavirus: stanno bene gli italiani rientrati da Wuhan

 I nostri 56 connazionali rientrati da Wuhan “al momento stanno tutti bene. Ora si stanno sottoponendo a un check iniziale, poi saranno trasferiti alla Cecchignola”. Lo ha detto Stefano Verrecchia, responsabile dell’Unità di crisi della Farnesina, parlando con i cronisti all’esterno dell’aeroporto di Pratica di Mare. “Sono stati sotto pressione – ha aggiunto – e sono un po’ stanchi da viaggio ma non appaiono particolarmente provati. Organizzare il rientro è stato un lavoro molto complesso – ha concluso Verrecchia- ma tutto è andato come da programma”. Sei i bambini che fanno parte del gruppo.  I 56 passeggeri, dopo esser sbarcati dal Boeing dell’Aeronautica, sono stati trasferiti con dei pulmini nell’area dove sono state allestite le tende di biocontenimento dove verra’ effettuato lo screening sanitario. Gli accertamenti dovrebbero durare un paio d’ore. Successivamente, chi non avrà sintomi, verrà trasferito alla Cecchignola per i 14 giorni di quarantena. In caso contrario, scatteranno i protocolli sanitari previsti per il Coronavirus e il passeggero verrà portato all’ospedale Spallanzani. 
Cronache della Campania@2019

Fonte

Pubblicità