Piparking, Caso(M5S): “Verificare se sussiste vicinanza al clan dei Casalesi”

Data:

 “Voglio dare notizia ai cittadini ed agli organi di stampa di avere provveduto ad inviare una lettera al sindaco di Marano per chiedere di avviare le dovute ed urgenti verifiche sulla società vincitrice dell’appalto per la gestione locale relativa al pagamento negli spazi delimitati dalle strisce blu. Notizie stampa delle ultime ore gettano inquietanti ipotesi di legami con i clan dei Casalesi rispetto alle quali non si può restare indifferenti” è il commento del Portavoce alla Camera per il MoVimento 5 Stelle, Andrea Caso, membro della Commissione Permanente alle Finanze e di quella parlamentare Antimafia.

“Marano e Giugliano sono comuni interessati attualmente dalla Piparking – aggiunge il parlamentare antimafia – per il momento ho scritto a Visconti, ma mi auguro si possa muovere anche l’ente giuglianese che ha appena visto la sfiducia di Poziello. Chi amministra non può chiudere gli occhi rispetto ad ombre o dubbi, ma, fare in modo che ogni erba cattiva possa essere estirpata perché non infesti il tessuto politico ed urbano”.

“Della cosa ho informato anche il neoprefetto di Napoli e conto di avere presto le informazioni necessarie a chiarire questi strani legami” conclude il pentastellato.
Cronache della Campania@2020

Fonte

CONDIVIDI :

Più letti

TI POTREBBE INTERESSARE
LEGGI

Omicidio Genny Cesarano: il killer fu Gianluca Annunziata

Potrebbe essere stato  Gianluca Annunziata, 31 anni, l’ultimo dei...

Processo Isochimica, oggi dopo 30 anni arriva la sentenza

processo isochimicaprocesso isochimica

#ProcessoIsochimica, oggi dopo 30 anni arriva la #sentenza. Il fallimento dichiarato dal tribunale di Avellino risale al 1990

Processo Isochimica, oggi dopo 30 anni arriva la sentenza di Gustavo Gentile / Cronache della Campania

Spari alla Pastrengo e devastazione al Pellegrini: condannati familiari e amici di Ugo Russo

ugo russo condannati familiariugo russo condannati familiari

Il Tribunale di Napoli ha inflitto condanne complessive per oltre 30 anni di carcere per familiari e amici di Ugo Russo, il baby rapinatore dei Quartieri ucciso nel corso di un conflitto a fuoco con i carabinieri

Spari alla Pastrengo e devastazione al Pellegrini: condannati familiari e amici di Ugo Russo di Redazione Cronache / Cronache della Campania

Camorra, arrestato a Ponticelli elemento di spicco del clan De Martino

Camorra, i carabinieri arrestano a Ponticelli un elemento di...