Seguici sui Social

Quartieri di Napoli

Coronavirus, la nona Municipalità di Napoli esclusa dalla sanificazione delle strade

Pubblicato

il

Coronavirus, la nona Municipalità di Napoli esclusa dalla sanificazione delle strade

Finalmente ieri, con grave ritardo e solo dopo la proclamazione della pandemia da parte dell’organizzazione Mondiale della Sanità, il sindaco di Napoli si è attivato per programmare interventi di sanificazione nelle strade, intervento sollecitato lo scorso cinque marzo dal sottoscritto a tutti gli enti competenti. A comunicarlo è Pasquale Strazzullo, consigliere
e portavoce di Fratelli d’Italia della nona municipalità Pianura/Soccavo che evidenzia come ancora una volta la periferia occidentale della città è stata completamente abbandonata dal sindaco De Magistris in quanto i quartieri di Pianura e Soccavo risultano escluse dagli interventi congiunti
tra ASL ed Asia almeno fino al quattordici marzo nonostante la persistenza dei costanti rifiuti abbandonati e giacenti per le strade.
Proprio ieri mattina, conclude il consigliere, prima che uscisse fuori il comunicato dell’Asl e la programmazione degli interventi, in commissione abbiamo anticipatamente stilato un documento ufficiale sulla questione indirizzato al presidente della municipalità, affinché sollecitasse gli
interventi di igienizzazione e la preventiva rimozione dei rifiuti nelle strade di competenza.
Cronache della Campania@2020

Fonte

Pubblicità