Seguici sui Social

Cronaca

Coronavirus, l’Anm riduce del 40% le corse dei bus a Napoli. Metro e funicolari chiudono alle 20,30

Pubblicato

il

Psicosi Coronavirus a Napoli: in  Piazza Garibaldi un passeggero orientale non viene fatto salire a bordo di un autobus di linea

In seguito alla riunione sul Trasporto pubblico locale che si è tenuta ieri in Regione Campania, Anm sta elaborando una rimodulazione del servizio erogato che sarà ufficializzata nei prossimi giorni. Secondo quanto si apprende l’azienda, tenendo in considerazione la necessità di mobilità di una parte dei cittadini lavoratori, ipotizza una riduzione dell’intensità delle linee di autobus del 40% circa, assicurando comunque il collegamento tra le diverse aree della città, anche le più periferiche. In questi giorni sui bus c’è stata una netta riduzione dei viaggiatori, stimabile in circa il 40% in meno. La Linea 1 della metropolitana di Napoli proseguirà il normale servizio, interrompendolo pero’ alle ore 20.30. Stesso orario che riguarderà la chiusura delle funicolari.
Cronache della Campania@2020

Fonte

Pubblicità