Seguici sui Social

Quartieri di Napoli

Napoli, il clan Puccinelli dietro l’agguato di Fuorigrotta

Pubblicato

il

Pozzuoli, agguato al fratello del pentito: ferito alle gambe a Monterusciello

Napoli. L’uomo ferito nell’agguato in via Terracina, nel quartiere di Fuorigrotta, a Napoli, questa mattina, è ritenuto vicino ad ambienti della criminalità organizzata. Si tratta di Gaetano Mercurio, 45 anni, fratello di Ciro, ucciso il 18 giugno 2014, proprio nei pressi del luogo dove si e’.consumato l’agguato di oggi. Sul posto i carabinieri hanno fatto i rilievi e raccolto i bossoli. L’uomo è stato colpito alle gambe e i proiettili gli hanno provocato fratture. Il raid potrebbe essere stato messo a segno da uomini che arrivano dal rione Traiano, legati al clan Puccinelli. Si indaga sul mondo della droga e delle estorsioni
Cronache della Campania@2020

Fonte

Pubblicità