Seguici sui Social

Cronaca

Posillipo, il mare invaso da carte, plastica ed assorbenti: 2 ragazzi ripuliscono le acque della baia

Pubblicato

il

plastica-posillipo

plastica-posillipoPosillipo, il mare invaso da carte, plastica ed assorbenti. Due ragazzi ripuliscono le acque della baia. Borrelli e Caselli: “Bisogna punire chi sporca ed inquina ed elogiare e sostenere chi si prende cura del proprio territorio. Abbiamo richiesto alla Guardia Costiera più controlli”.
 
Le acque del mare invase da carte, plastica, assorbenti e rifiuti vari. È ciò che si vede in un filmato inviato al Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde Francesco Emilio Borrelli da un cittadino che ha voluto denunciare le preoccupanti condizioni del mare in una piccola baia di Posillipo.
Il cittadino, oltre a denunciare le pessime condizioni in cui versano le acque, ha voluto lanciare un messaggio d’amore per la propria terra e così, armato di canoa, retini e buona volontà, lui e la sua fidanzata hanno tirato tutta la spazzatura gettata a mare dai bagnanti e dagli occupanti dei natanti.

pulizia posillipo
Voglio ringraziare questi due ragazzi per la bella iniziativa che hanno avuto. Qualcosa in città sta cambiando e questo è uno dei tanti esempi che lo dimostra. Avanti così!
Publiée par Francesco Emilio Borrelli sur Dimanche 23 août 2020

“La situazione è molto grave, causata dall’inciviltà dei bagnanti e dei proprietari delle barche che scaricano a mare ogni genere di immondizia senza alcun rispetto per un luogo tra i più belli della nostra città e degli altri. Abbiamo inviato una nota alla Guardia Costiera per informarla della situazione e richiedere più controlli. Gli incivili che usano il mare come una discarica devono essere puniti severamente, non è possibile continuare cosi’.”-ha dichiarato il Consigliere dei Verdi-Europa Verde della Municipalità I Gianni Caselli.
“Siamo davvero preoccupati per la mancanza di rispetto ed il disamore che c’è nei confronti dell’ambiente e del proprio territorio, per fortuna, però’, c’è chi combatte l’inciviltà dando il buon esempio e lanciando messaggi d’amore per la propria terra e di educazione civica, come questa coppia di ragazzi che si è messa a ripulire il mare. Chi si prende cura del proprio territorio deve essere sostenuto ed incoraggiato, mentre chi inquina, sporca e copre di vergogna anche i luoghi più belli deve essere punti e denigrato. ”ha concluso il Consigliere Borrelli.
Completa la lettura di Posillipo, il mare invaso da carte, plastica ed assorbenti: 2 ragazzi ripuliscono le acque della baia
Cronache della Campania@2016-2020

Fonte

Pubblicità

Pubblicità