Cilento, gregge di pecore sbranato dai lupi

Un gregge di pecore è stato sbranato da uno o più lupi sulla collina che sovrasta l’area marina protetta degli Infreschi e della Masseta, a Camerota.
Gli attacchi sono avvenuti tra sabato e lunedì. La prima carcassa di una pecora e le impronte di un lupo sono state rinvenute domenica mattina. Ma l’attacco più pesante è avvenuto, invece, probabilmente nella notte di domenica perché il proprietario del fondo agricolo ha rinvenuto altre nove pecore senza vita, per un bilancio complessivo di 10 esemplari ammazzati.
Delle dieci, tre sono state divorate. Ferito anche il pastore maremmano che era rimasto a guardia del gregge. L’attacco conferma la presenza dei lupi anche nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, anche se nella zona di Camerota in passato non ci sono stati avvistamenti o attacchi. C’è chi, infatti, non esclude che possano essere stati dei cani ad attaccare le pecore.
Completa la lettura di Cilento, gregge di pecore sbranato dai lupi
Cronache della Campania@2016-2020

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli, sorpreso con un coltello: denunciato

Napoli. Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante...

Operazioni “Stazioni Sicure” della Polizia di Stato nei principali scali ferroviari della Campania

2 denunciati, 1.478 persone identificate, 1.115 bagagli controllati e...

Napoli, un altro bimbo alla guida di un motoscafo nel golfo

Napoli. A dispetto di allarmi e denunce, il fenomeno...

Il Tar Campania riapre la discoteca Valentino di Ischia

Il Tar Campania riapre la discoteca Valentino di Ischia....