Maltempo, ancora chiuso il Parco Virgiliano. Europa Verde: “Facciano chiarezza sulle condizioni degli alberi, parco già chiuso per troppo tempo”

“Da tre giorni il Parco Virgiliano è chiuso al pubblico. Dopo l’ondata di maltempo nei giorni scorsi, a quanto sappiamo, si sono resi necessari sopralluoghi per verificare lo stato degli alberi, per capire se insistono rami o arbusti pericolanti che potrebbero mettere a rischio l’incolumità degli utenti.
Ad oggi, però, dopo tre giorni, il parco è ancora chiuso al pubblico e non si hanno notizie sul sopralluogo e sugli eventuali esiti. Chiediamo agli uffici competenti di fornire alla cittadinanza informazioni chiare sulla situazione: abbiamo diritto di capire cosa sta accadendo in un parco che già per mesi è stato interdetto al pubblico. Ormai a Posillipo la situazione alberi diventa più preoccupante.
Il comune di Napoli, negli ultimi tempi, ha più volte annunciato l’investimento di diversi milioni di euro della Città Metropolitana per la piantumazione di alberi in tutta la città, ma ad oggi non c’è traccia. A lui chiediamo a che punto sia il progetto. I cittadini aspettano i fatti e soprattutto i nuovi alberi”. Lo hanno dichiarato Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde e Gianni Caselli, consigliere della I Municipalità del Sole che Ride.
Completa la lettura di Maltempo, ancora chiuso il Parco Virgiliano. Europa Verde: “Facciano chiarezza sulle condizioni degli alberi, parco già chiuso per troppo tempo”
Cronache della Campania@2016-2020

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Caivano, blitz anti-droga al Parco Verde: arrestati due giovani pusher

Caivano. Operazione anti-droga al Parco Verde: i carabinieri accerchiano...

Napoli, in giro con un tirapugni: denunciato 24enne

Napoli. Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante...

Napoli, in giro in auto con 5 dosi di cocaina: denunciati

Napoli. Continuano i controlli anti droga nella zona est...

Camorra, si è pentito il boss Pietro Cristiano

Camorra, si è pentito il boss Pietro Cristiano, quello...