Seguici sui Social

Cronaca Giudiziaria

SELFIE MORTALE In cima alla cascata due ragazze muoiono per scattare una foto

Pubblicato

il

SELFIE MORTALE In cima alla cascata due ragazze muoiono per scattare una foto

Tragedia in Brasile dove due ragazze,amiche inseparabili,sono morte perchè volate giú per 30 metri : volevano scattarsi un selfie in cima alla cascata dove stavano trascorrendo la giornata ma una ha perso l’equilibrio e l’altra è scivolata ed è precipitata nel tentativo di salvarla.
E’ successo in cima alla cascata di Salto Caveiras a Lages in Brasile dove una tranquilla giornata di relax con gli amici è diventata una tragedia enorme. Un dolore immenso che ha sconvolto l’intera comunità della cittadina brasiliana dove le due ragazze Bruna Vellasquez, 18 anni, e Monique Medeiros, 19 anni ,inseparabili,erano conosciute praticamente da tutti.
Le due ragazze erano salite in cima alla cascata per scattarsi un selfie ma dopo aver fatto lo scatto e pubblicato la foto una delle due ha perso la presa e l’amica per cercare di salvarla è caduta anche lei nel vuoto con un volo di 30 metri
Bruna è stata dichiarata morta sul posto prima dell’arrivo dei soccorritori, mentre Monique è deceduta in ospedale poco dopo il suo arrivo. All’arrivo nella struttura sanitaria i medici non hanno potuto salvarla , aveva un gravissimo trauma cranico.
Ai funerali delle due amiche ragazze , svolti in una chiesta di Lages nella loro città natale, c’era tutta la comunità : familiari,i tanti parenti e amici per dare l’ultimo saluto a Bruna e Monique inseparabili al punto di essere pronte a morire l’una per l’altra.
Completa la lettura di SELFIE MORTALE In cima alla cascata due ragazze muoiono per scattare una foto
Cronache della Campania@2016-2020

Fonte

Pubblicità