Assolto perché il fatto non sussiste, l’avvocato Salvatore Pollastro in relazione alla vicenda Gosaf

vicenda gosaf

Si è tenuto innanzi al GUP del Tribunale di Avellino, dott. Paolo Cassano, l’udienza preliminare a carico dell’Avv. Salvatore Pollastro, di S. Agata dei Goti, assistito dagli Avvocati Vittorio Fucci jr e Gennaro Iannotti.
Come si ricorderà l’Avv. Pollastro era imputato di abuso d’ufficio, in concorso con altre persone, in relazione alle vicende che riguardavano la GOSAF concessionaria della riscossione dei tributi nell’interesse di enti pubblici.
Il processo originariamente si era incardinato presso il Tribunale di Benevento, dove il GIP dispose il rinvio a giudizio dell’Avv. Pollastro e di altre persone, ma il Tribunale in sede dibattimentale, ritenne la propria incompetenza territoriale in ordine hai fatti contestati ad alcuni imputati, per cui il processo fu traferito ad Avellino.
Il GUP del Tribunale di Avellino, all’esito dell’udienza preliminare, ha pronunciato sentenza di non luogo a procedere perché il fatto non sussiste nei confronti dell’Avv. Pollastro.
La sentenza del GUP pone fine ad una vicenda giudiziaria assurda, riconoscendo la totale innocenza dell’Avv. Pollastro, che sia da Amministratore del Comune di S. Agata dei Goti sia come comandato presso i gruppi consiliari della Regione Campania, prima quello dei Popolari-UDEUR e poi quello di Forza Italia, ha sempre svolto con onestà, trasparenza ed intelligenza il ruolo politico amministrativo nell’esclusivo interesse del bene comune.
Completa la lettura di Assolto perché il fatto non sussiste, l’avvocato Salvatore Pollastro in relazione alla vicenda Gosaf
Cronache della Campania@2016-2020

Fonte

Comments are closed.