Lite all’esterno del bar finisce a coltellate, arrestato 48enne

lite all'esterno del bar

Lite all’esterno del bar finisce a coltellate, arrestato 48enne. L’uomo è stato bloccato dai carabinieri presso la propria abitazione. Il ferito è in prognosi riservata al Cardarelli.
 
Parete dove una lite all’esterno di un bar si è conclusa con una persona accoltellata. L’aggressore, un rumeno di 42 anni, è stato catturato dai carabinieri ed ora dovrà rispondere dell’accusa di lesioni gravi.
L’episodio si è verificato nella serata di ieri. In seguito ad un litigio scaturito da futili motivi la situazione è degenerata con lo straniero, T.A.N., che ha ferito un 36enne di Parete. Il rumeno dopo l’aggressione si è allontanato a bordo della sua autovettura. Poi è stato rintracciato e bloccato presso il suo domicilio.
Il ferito, soccorso da personale del 118, è stato trasportato presso l’Ospedale Moscati di Aversa, dove gli sono state riscontrate  ferite da punta e da taglio all’anca ed alla coscia destra. I medici viste le condizioni dell’uomo ne hanno disposto il trasferimento presso l’Ospedale civile Cardarelli di Napoli, dove permane ricoverato in prognosi riservata.L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.
Completa la lettura di Lite all’esterno del bar finisce a coltellate, arrestato 48enne
Cronache della Campania@2016-2020

Fonte

Comments are closed.