Seguici sui Social

Cronaca Nera

Torre e Di Napoli traditi da chi conoscevano

Pubblicato

il


Appuntamento con l’assassino: è quello che accaduto oggi pomeriggio nel parco dei Colombi al rione Don Guanella.

Le ultime due vittime della faida di camorra che da due anni sta insanguinando Miano, Piscniola e Chiiano, sono il 45enne Pasquale Torre detto patanella fratello del killer pentito Mariano Toree e il 35enne Giuseppe Di Napoli.

Pubblicità

I due erano all’interno di un’auto nel parco. Erano tranquilli perché erano nella loro zona. E non si aspettavano l’appuntamento con la morte. Qualcuno li ha traditi. Ha portato la classica battuta e in batti baleno si sono materializzati i killer. In sella a uno scooter di grossa cilindrata. Professionisti: non hanno sbagliato un colpo e non si sono risparmiati. I due sono stati crivellati di proiettili. Di Napoli ha cercato la fuga nonostante fosse già ferito, ma è stato raggiunto e finito. Mentre Torre non  ha avuto neanche il tempo di un Amen: è stato ucciso in auto.

Subito dopo l’esecuzione i sicari si sono dileguati sempre con la complicità di qualcuno che ha mantenuto aperto il cancello del parco per consentire la loro fuga. E mentre le urla dei familiari e il rumore delle sirene delle forze…

Pubblicità

Pubblicità