Seguici sui Social

Cronaca Nera

Benevento, chiede ‘pizzo’ come emissario clan Sparandeo: arrestato

Pubblicato

il

Benevento. Pretendeva il ‘pizzo’ mensile dal titolare di un salone di bellezza, e, per convincere il commerciante a pagare, si era presentato come un emissario del clan Sparandeo, che controlla il racket delle estorsioni e il mercato della droga a Benevento.

Mirko Polese, 30 anni pregiudicato di Benevento, e’ stato arrestato dagli agenti della Squadra mobile sannita. L’indagine e’ partita nell’estate scorsa, quando il commerciante si e’ rivolto alle forze dell’ordine.

Da li’ i riscontri alla testimonianza della vittima e per Mirko Polese il gip del tribunale di Napoli ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per estorsione aggravata dal metodo mafioso.

Pubblicità

Benevento, chiede ‘pizzo’ come emissario clan Sparandeo: arrestato di A. Carlino / Cronache della Campania

Pubblicità