Camorra, il boss Giuseppe Setola e altri 4 condannati per omicidio

Camorra, trent’anni di carcere per Giuseppe Setola, capo dell’ala stragista della cosca dei Casalesi per un omicidio commesso nel 1999.

Il giudice per l’udienza preliminare del tribunale di Napoli, Gianluigi Visco ha condannato a 30 anni di carcere, per un omicidio del febbraio 1999, il capo dell’ala stragista del clan dei Casalesi Giuseppe Setola, e altri quattro storici affiliati della cosca casertana, ovvero Alessandro Cirillo, Mario Cavaliere e Giovanni Russo.

Dieci anni, invece, la pena inflitta al collaboratore di giustizia Domenico Bidognetti. Sono stati poi assolti Giuseppe Dell’Aversano, Francesco Cavaliere e Giovanni Simonelli. L’omicidio e’ quello di Luigi Mosvaldo Caterino, maturato nell’ambito della faida di fine anni novanta tra i gruppi Bidognetti, di cui faceva parte Setola, e i Cantiello-Tavoletta.

Proprio Setola confesso’ di essere stato uno dei mandanti del delitto, l’altro e’ stato riconosciuto in Domenico Bidognetti, cugino del boss Francesco Bidognetti noto come “Cicciotto e mezzanotte” divenuto poi collaboratore di giustizia.

Il delitto, e’ emerso dal processo, e’ stato commesso materialmente da Cavaliere mentre Russo avrebbe fatto da specchiettista. Nel collegio difensivo gli avvocati Paolo Di Furia, Elena Schiavone, Mirella Baldascino e Tammaro Diana.

Camorra, il boss Giuseppe Setola e altri 4 condannati per omicidio di Gustavo Gentile / Cronache della Campania

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli, insultarono inviata Rai de I Fatti Vostri: riprende il processo per tre giovani accusati

La giornalista Rai,  Claudia Marra, inviata dei I Fatti Vostri.stava seguendo il caso dei tre napoletani scomparsi in Messico Napoli, insultarono inviata Rai de I Fatti Vostri: riprende il processo per tre giovani accusati di Redazione / Cronache della Campania

Marcianise, insegnante travolta dal treno: indagato il marito

Colpo di scena per la morte di Raffaella Maietta, il marito Luigi Di Fuccia, è indagato per il reato di maltrattamenti in famiglia in danno della donna Marcianise, insegnante travolta dal treno: indagato il marito di Redazione Cronache / Cronache della Campania

Giovani uccisi ad Ercolano, la mamma di Giuseppe: “Perdono? Lo chieda a Dio”

Parla Immacolata Esposito, la madre di Giuseppe Fusella ucciso con l'amico Tullio Pagliaro a colpi di pistola a Ercolano la notte tra il 28 e 29 ottobre 2021, Giovani uccisi ad Ercolano, la mamma di Giuseppe: “Perdono? Lo chieda a Dio” di Redazione Cronache / Cronache della Campania

Pompei operazione antidroga: sequestrato un chilo di stupefacente e munizioni

Controlli in uno stabile in via Grotta II: recuperati...