Seguici sui Social

Cronaca Giudiziaria

Ercolano, diede fuoco alla ex: confermati 18 anni per Ciro Russo

Pubblicato

il

Ercolano. E’ stato condannato a 18 anni e 8 mesi di carcere Ciro Russo, l’uomo che tre anni fa tento’ di uccidere la ex moglie dandole fuoco. La Corte d’Appello di Reggio Calabria ha confermato la sentenza di primo grado del luglio 2020 aggiungendo 8 mesi per la continuazione con una condanna per maltrattamenti nei confronti della moglie rimediato in passato.

Russo il 13 marzo 2019, era evaso dai domiciliari che stava scontando a casa dei genitori a Ercolano per recarsi a Reggio Calabria per cercare di uccidere la ex moglie Maria Antonietta Rositani. Sperono’ la sua auto, le verso’ benzina addosso e le diede fuoco.

Ercolano, diede fuoco alla ex: confermati 18 anni per Ciro Russo di A. Carlino / Cronache della Campania

Pubblicità

Pubblicità