Sant’Antonio Abate, il clan imponeva assunzioni nell’industria conserviera: 3 arresti

Sant’Antonio Abate, il clan imponeva assunzioni nell’industria conserviera: 3 arresti.

Avrebbero imposto manodopera ad un’importante ditta di conserve alimentari mediante l’assunzione di operai forniti da una societa’ di servizi – secondo gli investigatori – di fatto riconducibile al clan camorristico attivo sul territorio, dopo aver costretto l’amministratore a rinunciare alla carica.

E non solo: si sarebbero anche impossessati di autovetture in danno di una concessionaria di veicoli. Con queste accuse tre persone sono state arrestate: devono rispondere di estorsione e di violenza privata, aggravati dal metodo mafioso.

I provvedimenti sono stati emessi dai carabinieri di Castellammare di Stabia e sono disposti dal gip . del Tribunale di Napoli, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Napoli.

Sant’Antonio Abate, il clan imponeva assunzioni nell’industria conserviera: 3 arresti di Redazione Cronache / Cronache della Campania

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Costa d’Amalfi, un milione di veicoli transitati in 20 giorni

Un milione di veicoli transitati dal 18 luglio a...

ai domiciliari del figlia del boss Bosti

Camorra, falsi test covid per volare a Dubai: ai...

Arzano, i carabinieri controllano i pregiudicati

Arzano. Ad Arzano i Carabinieri della locale tenenza su...

Lo spaccio al Rione Poverelli gestito dalla famiglia Evacuo. TUTTI I NOMI

Era gestito dalla famiglia Evacuo la piazza di spaccio...