Camorra, arrestato il boss latitante della faida di Pianura

Camorra, arrestato a Marano, Antonio Carillo, il boss latitante della faida di Pianura.

La Squadra Mobile e il commissariato San Paolo hanno arrestato a Marano, in provincia di Napoli, Antonio Carillo, 31 anni, ritenuto dagli inquirenti elemento di vertice dell’omonimo clan.

Il 31enne era sfuggito a un blitz scattato nel quartiere Pianura del capoluogo, lo scorso 14 luglio. Gli investigatori da allora tenevano sotto controllo amici e parenti del fuggitivo. I poliziotti lo hanno identificato e bloccato in un’abitazione: lui non ha opposto resistenza e non era armato.

Il 14 luglio, nel quartiere periferico di Napoli, la Squadra Mobile, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia, ha notificato due distinte ordinanze a indagati ritenuti legati al gruppo malavitoso guidato da Carillo, nipote dell’ex boss oggi “pentito” Pasquale Pesce, e un’altra nei confronti di elementi ritenuti appartenente al clan Calone-Marsicano-Esposito, rivale di Carillo.

Camorra, arrestato il boss latitante della faida di Pianura di Redazione / Cronache della Campania

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Cronaca nera, vacanza da vip a Sabaudia: arrestato il boss Michele Onorato ‘o pimuntese

Cronaca nera. Pensava di poter fare una vacanza da...

Marigliano, 89enne uccide la figlia malata di Alzheimer e poi tenta il suicidio

Tragedia familiare a Marigliano dove un anziano uccide la...

Napoli, 15enne accoltellato ‘senza motivo’ : ancora grave ma stabile

Napoli. E’ stabile ma sono ancora gravi le condizioni...

Camorra, 5mila euro al mese per le mogli dei carcerati: 6 arresti

La nuova camorra di Miano aveva imposto una “Tassa”...
Generated by Feedzy