Napoli, asse mediano nuovamente invaso dai rifiuti

Napoli. “Diversi cittadini ci stanno inviando foto e video di una discarica a cielo aperto che si è formata sul bordo strada dell’asse mediano, nei pressi dell’uscita Casoria – Casavatore. Dalle immagini ricevute è possibile vedere una distesa di sacchetti, contenenti rifiuti di ogni genere, che si estende per alcune centinaia di metri.
Scende da terzo mondo di una situazione che sta degenerando giorno dopo giorno. L’area è stata più volte pulita dalla Città Metropolitana di Napoli, ma purtroppo il lancio del sacchetto dal finestrino è uno sport ancora molto praticato in quelle zone.
Ciò che risulta evidente è che non siano mai state prese contromisure adeguate e severe per contrastare questo vero e proprio atto di inciviltà. Ritengo sia necessario installare delle telecamere di videosorveglianza nei tratti maggiormente colpiti da questo fenomeno per individuare e sanzionare duramente gli inquinatori seriali che continuano a far ammalare e ad uccidere la terra in cui vivono.
Chi disperde rifiuti di ogni genere nell’ambiente va punito senza sconti perché nega il futuro alle nuove generazioni”. Così Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde, e Fiorella Zabatta, segretario regionale del Sole che Ride.

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Scuole chiuse a Napoli domani causa maltempo

Scuole chiuse a Napoli domani: niente lezioni anche in...

Covid in Campania, 1444 positivi ma nessun decesso

Covid in Campania, stabili i ricoveri in terapia intensiva,...

Follia Ultras, scontri tra tifosi di Ischia e Savoia: auto tenta di investire i rivali. Il video

Violenti scontri allo stadio ‘Piccolo’ di Cercola tifosi dell'Ischia...

Napoli, spaccia nei giardinetti di piazza Garibaldi: arrestato

I Falchi della Squadra Mobile di Napoli hanno catturato...