Napoli, ferito a colpi di pistola in via Lavinaio: “Volevano rapinarmi”

Napoli, un 38 enne con precedenti penali è stato ferito a colpi di pistola ieri sera in via Lavinaio. Ha riferito ai carabinieri: “Volevano rapinarmi”. I militari stanno verificando la sua versione.

Ieri sera verso le 20 i Carabinieri della compagnia Napoli Stella sono intervenuti presso l’ospedale Pellegrini per persona ferita d’arma da fuoco. Poco prima si era presentato ferito il 38enne Salvatore Antonio Zinno, napoletano già noto alle forze dell’ordine.

Da una prima sommaria ricostruzione pare che l’uomo mentre era a via de Lavinaio in sella del proprio scooter sia stato avvicinato da 2 persone – anche loro in sella di uno scooter – che in un tentativo di rapina esplodevano alcuni colpi d’arma da fuoco.

Il 38enne era stato ferito da “colpi d’arma da fuoco gamba sinistra con foro ingresso e uscita al terzo medio, gamba destra ferita arma fuoco con proiettile ritenuto”, prognosi 30 giorni ed è tuttora ricoverato presso il reparto di chirurgia vascolare. Non è in pericolo di vita.

Sul luogo dell’evento i Carabinieri della stazione Napoli Borgoloreto, che indagano, sono stati rinvenuti e sequestrati 3 bossoli calibro 9.

Napoli, ferito a colpi di pistola in via Lavinaio: “Volevano rapinarmi” di Redazione Cronache / Cronache della Campania

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Ad Amalfi torna la spettacolare processione in mare

Amalfi. La spettacolare processione in mare per la Madonna...

Appalti del Cira ai Casalesi, la Dda chiede il giudizio per 12 persone

Appalti del Cira ai Casalesi, la Dda chiede...

Brusciano, RAEE e rifiuti in area agricola: 2 denunciati

Brusciano, RAEE e rifiuti di vario genere in...

Servizi pessimi in albergo, a Forio scoppia rissa tra turisti e gestori

Caos nella notte in un albergo al centro di...