Napoli, il Maggiore Vizzino assume il comando del nucleo informativo di Napoli

Napoli. Da oggi 31 agosto il Maggiore Cosimo Vizzino assume il comando del Nucleo Informativo del Provinciale Carabinieri di Napoli. L’Ufficiale, leccese nato nell’83, sostituisce il Ten. Col. Giangabriele Affinito […]
Napoli. Da oggi 31 agosto il Maggiore Cosimo Vizzino assume il comando del Nucleo Informativo del Provinciale Carabinieri di Napoli. L’Ufficiale, leccese nato nell’83, sostituisce il Ten. Col. Giangabriele Affinito che dopo 5 anni di esperienza partenopea – durante la quale ha conseguito molteplici risultati nella lotta alla criminalità organizzata con diversi disvelamenti di operazioni di riciclaggio – ha assunto il comando presso il battaglione della scuola Marescialli di Firenze.
Arruolato nell’Arma nel 2004 e impiegato per un breve periodo presso il battaglione mobile dei Carabinieri di Mestre, il Maggiore Vizzino ha frequentato il 186° corso dell’Accademia Militare di Modena e la scuola Ufficiali Carabinieri di Roma.
Sposato e padre di due bambine di 9 e 2 anni, l’Ufficiale ha comandato la Compagnia di Intervento Operativo di Milano, il Nucleo Operativo e Radiomobile di Agrigento e le Compagnie Carabinieri di Randazzo (CT) e Sesto San Giovanni.
Il comando del Nucleo Investigativo di Trento l’ultima esperienza prima di arrivare a Napoli dove si occuperà di criminalità organizzata, di eversione e terrorismo.

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Villa Rufolo a Ravello tra i vincitori dell’Experts’ Choice Awards 2022

Il riconoscimento si basa sulle recensioni di Frommer's, della...

A Caserta, il mercato dei pazienti psichiatrici: in 33 rischiano il processo

Regali e bustarelle per affidare in cliniche i pazienti psichiatrici A Caserta, il mercato dei pazienti psichiatrici: in 33 rischiano il processo di Redazione Cronache / Cronache della Campania

A Napoli indagati i parenti di Samuele: aggredirono un poliziotto al funerale

L'aggressione a un agente della Polizia di Stato che...

 A Napoli coppia di anziani a rischio sgombero, appello all’Asl Napoli

La coppia di anziani a rischio sgombero si difende:...