Camorra, il boss Salvatore Fido arrestato per minacce alla moglie

Ieri, personale della Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti del detenuto Salvatore Fido, ritenuto gravemente indiziato di atti persecutori aggravati dal metodo mafioso ai danni della moglie.
Le indagini sono state avviate l’8 settembre 2021, quando la donna ha denunciato una serie di persecuzioni consumate dal consorte nonostante questi fosse detenuto. Nel corso delle investigazioni è emerso che Salvatore Fido, sfruttando la sua posizione di affiliato al clan Mazzarella, si è avvalso della capacità d’intimidazione di quel sodalizio per realizzare numerose vessazioni contro la consorte.
I suoi intenti criminali sono stati realizzati…

Cronache della Campania

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Ex killer pentito arrestato a Roma, chiuse indagini sull’omicidio di Siani.

Arrestato ex killer e camorrista pentito a Roma Salvatore Migliorino,...

Chiesti sei ergastoli per i boss dell’organizzazione criminale di Gomorra per otto omicidi commessi.

Processo contro i boss della seconda faida di Scampia Nel...

Scimmia e violenze in carcere: la mia testimonianza contro gli abusi

Violenze nel carcere: le testimonianze al maxi-processo Proseguono le testimonianze...

Processo per estorsione a Gennaro Morgillo, uomo che uccise il padre vittima della Camorra: chiesto il giudizio.

Accusa di estorsione ai danni di Francesco D’Angelo Il ras...