Connect with us

Cronaca Nera

Armi per i Casalesi: un agente infiltrato nel mondo dei trafficanti slavi

Dall’Europa dell’Est a Casal di Principe passando per il Veneto. Era questo il tragitto delle armi da guerra che dalla Russia e dai paesi della ex Jugoslavia giungevano nel casertano. Un vero e proprio arsenale fatto di pistole, esplosivo, bombe a mano, kalshnikov e mitragliatori modello Skorpion. E’ quanto emerge nell’inchiesta che ha portato in carcere ben 50 persone per gli affari della camorra di Casal di Principe in Veneto, con l’articolazione guidata da Luciano Donadio. A confermare tali circostanze sono stati diversi collaboratori di giustizia, in particolare Vincenzo Vaccaro, Salvatore Laiso e Roberto Vargas.
Circostanze che sono state confermate anche da un ufficiale della guardia di finanza che ha operato sotto copertura entrando in contatto con il trafficante Camil Ikic che gli ha riferito di avere nella sua disponibilità “3 pistole calibro 7.65; 10 pistole calibro 6.35; mitragliatori kalashnikov e Uzi, 1 kg di espolsivo al plastico, 4 bombe a mano e 3 kg di dinamite”. Ikic ha confermato di aver procurato armi anche al gruppo di Donadio.

Gustavo Gentile

I più letti

Napoli aggredisce i poliziotti Napoli aggredisce i poliziotti

A Napoli aggredisce i poliziotti al rione Alto: arrestato 44enne

Cronaca

Carcere di Bellizzi: microtelefoni nascosti nelle merendine Carcere di Bellizzi: microtelefoni nascosti nelle merendine

Due microtelefoni trovati nel pacco di un detenuto a Bellizzi Irpino

Cronaca

Napoli, 6 alunni positivi al Covid: 100 isolamenti fiduciari Napoli, 6 alunni positivi al Covid: 100 isolamenti fiduciari

Napoli, 6 alunni positivi al Covid: 100 isolamenti fiduciari

Cronaca

Il consigliere regionale Di Fenza: ‘Proficuo incontro sul Museo Maradona a Soccavo’ Il consigliere regionale Di Fenza: ‘Proficuo incontro sul Museo Maradona a Soccavo’

Il consigliere regionale Di Fenza: ‘Proficuo incontro sul Museo Maradona a Soccavo’

Cronaca

CampaniaCrimeNews e' la pagina di cronaca nera e cronaca giudiziaria della testata giornalistica Cronachedellacampania.it registrata al Tribunale di Torre Annunziata n.1301/2016 registro della stampa n. 7.
Diffusione a mezzo internet autorizzata dal Tribunale di Torre Annunziata.I contenuti utilizzati sono rilasciati sotto licenza Licenza Creative Commons eccetto dove specificamente indicato
Gestione e Sviluppo a cura di SVWDesign

Connect