Napoli, vigilante aggredito al San Giovanni Bosco: il figlio di una ricoverata cerca di rubargli la pistola. Fermato dalla polizia

Napoli. Il San Giovanni Bosco ancora al centro dell’attenzione per episodi violenti. Nel pomeriggio infatti una guardia giurata è stata aggredita dai familiari di un’anziana donna ricoverata in gravi condizioni. Come al solito gli animi si sono surriscaldati più della temperatura esterna e uno dei figli della donna ha cercato di  prendere la pistola di ordinanza del vigilante in servizio al pronto soccorso. la fortuna ha voluto che in quel momento si trovava in servizio una pattuglia in borghese della polizia che è intervenuta bloccando l’aggressore. L’uomo è stato identificato e denunciato a piede libero. La guardia giurata aggredita è stata refertata al pronto soccorso in stato di choc. Sulla vicenda è intervenuto il sindacalista Giuseppe Alviti, presidente nazionale dell’associazione guardie giurate che ha manifestato la propria solidarietà al vigilante aggredito e ha chiesto un’incontro col Questore di Napoli Dott. Giuliano per tutelare le dignità e la sicurezza delle guardie particolari giurate operanti nei pronto soccorso di frontiera.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli, evaso arrestato a Bagnoli

Napoli. Stamattina gli agenti del Commissariato Bagnoli, durante il...

Attacco hacker all’Agenzia ambiente della Campania “Dati non compromessi”

Attacco hacker all’Arpac, l’Agenzia Regionale Protezione Ambientale Campania: e’...

Rione Alto, ruba tavole da ponteggio: arrestato

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Arenella, durante il...

Napoli, scarico merci selvaggio al Corso Vittorio Emanuele. Scompare la fermata del bus

Napoli. “Non bastava la sosta selvaggia, adesso anche lo...