Colpo ai narcos dei Monti Lattari: scoperte e distrutte oltre 3 mila piante di cannabis. IL VIDEO

Castellammare. Nuovo colpo ai narcos dei Monti Lattari. I carabinieri della stazione di Gragnano con la collaborazione del gruppo Forestali di Castellammare e quelli del settimo nucleo elicotteri di Pontecagnano hanno individuato tre vaste piantagioni di cannabis indica. I militari sono intervenuti in località Vallone Fondica dove vi erano 466 piante, in località san Giacomo dove ne sono state trovate 372 e infine sul Monte Megano dove sono state rinvenute ben 2327 piante, tutte alte tra i due e i due metri e mezzo. Le piante, dopo la campionatura sono state distrutte. I militari ora continuano le indagini per risalire a’ “gestori” delle piante. Quello di oggi è sicuramente un colpo duro ai narcos della “Jamaica italiana” dove ogni anno ssi coltivano decine di migliaia di piante di cannabis e di marijuana e che rappresentano una fonte di reddito primario per i clan della camorra della zona.

Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli, evaso arrestato a Bagnoli

Napoli. Stamattina gli agenti del Commissariato Bagnoli, durante il...

Attacco hacker all’Agenzia ambiente della Campania “Dati non compromessi”

Attacco hacker all’Arpac, l’Agenzia Regionale Protezione Ambientale Campania: e’...

Rione Alto, ruba tavole da ponteggio: arrestato

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Arenella, durante il...

Napoli, scarico merci selvaggio al Corso Vittorio Emanuele. Scompare la fermata del bus

Napoli. “Non bastava la sosta selvaggia, adesso anche lo...