Napoli. Scoperti due cani Pitbull in pesime condizioni. Probabilmente usati per combattimenti clandestini

Due cani di razza Pitbull, risultati appartenenti a un detenuto, verosimilmente utilizzati per i combattimenti clandestini, sono stati individuati dalla Polizia Municipale di Napoli nel quartiere Secondigliano della città grazie a una segnalazione anonima. Dagli accertamenti eseguiti dagli agenti è emerso che ad avere le chiavi del box e dell’appartamento dove erano stati sistemasti i due cani (uno malnutrito, in pessime condizioni di salute e igienico sanitarie malgrado fosse dotato di microchip; l’altro invece sprovvisto del chip) era il figlio minorenne del detenuto che è stato segnalato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minorenni di Napoli. I due pittbull, dopo essere stati sottoposti ai controlli dell’Asl Napoli 1, sono stati affidati alle cure dei veterinari del “Frullone”.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli, evaso arrestato a Bagnoli

Napoli. Stamattina gli agenti del Commissariato Bagnoli, durante il...

Attacco hacker all’Agenzia ambiente della Campania “Dati non compromessi”

Attacco hacker all’Arpac, l’Agenzia Regionale Protezione Ambientale Campania: e’...

Rione Alto, ruba tavole da ponteggio: arrestato

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Arenella, durante il...

Napoli, scarico merci selvaggio al Corso Vittorio Emanuele. Scompare la fermata del bus

Napoli. “Non bastava la sosta selvaggia, adesso anche lo...