Napoli, spacciavano ‘l’eroina dei poveri’: presi due giovani migranti

Spacciano hashish, cocaina e Rivotril, “l’eroina dei poveri”. I carabinieri del nucleo radiomobile hanno arrestato per spaccio di stupefacenti un 27enne di origini gambiane e un algerino di 43 anni. I due sono stati sorpresi dai militari nel quartiere San Lorenzo mentre cedevano ad un “cliente” una stecchetta di hashish. Addosso avevano 8,35 grammi di cocaina suddivisi in 18 dosi, 3 stecchette di hashish per un peso di 4,40 grammi e 20 pasticche di Rivotril, un ansiolitico che combinato con alcol o altri stupefacenti funziona da surrogato dell’eroina. Nelle loro tasche anche 25 euro in contante ritenuto provento di spaccio.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli, sorpreso con un coltello: denunciato

Napoli. Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante...

Operazioni “Stazioni Sicure” della Polizia di Stato nei principali scali ferroviari della Campania

2 denunciati, 1.478 persone identificate, 1.115 bagagli controllati e...

Napoli, un altro bimbo alla guida di un motoscafo nel golfo

Napoli. A dispetto di allarmi e denunce, il fenomeno...

Il Tar Campania riapre la discoteca Valentino di Ischia

Il Tar Campania riapre la discoteca Valentino di Ischia....