Sparatoria a Napoli, 23enne spara col mitra all’ex cognato e si ferisce con la stessa arma

Napoli. Una sparatoria tra ex cognati per una lite familiare: è questo quanto sarebbe accaduto in via Campegna, all’angolo con via Cattolina, nel quartiere Fuorigrotta, oggi pomeriggio. Vittima dell’agguato Salvatore Caradente, 19 anni, verso il quale l’ex cognato Umberto Magrelli, 23 anni, ha esploso numerosi colpi con un mitra. Colpi esplosi da uno scooter guidato da un’altra persona. Nella fuga verso piazza Neghelli, lo scooter è scivolato e Carandente si è ferito con la stessa arma – un mitra – con cui aveva sparato all’ex cognato. La Polizia ha trovato sul posto 7 bossoli, di cui uno si era conficcato in un’auto, danneggiandola. Entrambi i feriti sono andati con mezzi propri nello stesso ospedale, il San Paolo nel quartiere di Fuorigrotta. Al vaglio degli investigatori la posizione di Carandente.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Torre Annunziata, smantellata la piazza di spaccio del rione Poverelli: 18 arresti

Torre Annunziata, 18 persone in manette nel rione “poverelli”,...

Allerta Meteo Campania, allerta gialla domani per temporali

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un...

denunciato 21enne a Torre del Greco

Girava in strada a Torre del Greco con una...

“Cosentino ha avuto accordi coi Casalesi per tutta la sua carriera politica”

Per i giudici di Napoli: “Cosentino ha avuto accordi...