Seguici sui Social
[t4b-ticker]

Cronaca

Dodici medici indagati per un decesso sospetto al ‘Ruggi’ di Salerno: aveva un emorragia cerebrale ma al primo ricovero era stata dimessa

Pubblicato

il

Dodici medici indagati per un decesso sospetto al ‘Ruggi’ di Salerno: aveva un emorragia cerebrale ma al primo ricovero era stata dimessa


Sono dodici i medici dell’ospedale Ruggi indagati dalla procura di Salerno, nell’ambito dell’inchiesta aperta sul decesso di un’anziana signora che era stata investita il giorno di San Silvestro. La donna era giunta al pronto soccorso, dove poi era stata sottoposta agli esami diagnostici di rito e successivamente dimessa. Due giorni dopo era ritornata in ospedale accompagnata dai familiari in quanto aveva avuto un malore. A seguito di quell’emorragia cerebrale, ricoverata in ospedale, è spirata il 10 gennaio. A rivolgersi alla magistratura sono stati i familiari dell’anziana donna. Ora non resta che attendere i risultati degli esami istologici sui tessuti prelevati in sala autoptica.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Pubblicità