Napoli, titolare di una bar accoltellato alle Case Nuove: gli aggressori ripresi dalle telecamere

Napoli. Potrebbero avere presto un nome e un volto gli autori del raid compiuto ieri nel bar caffetteria “La Dea della Fortuna” in via Santa Maria a Loreto Nuovo, a pochi passi dall’ospedale. Il titolare, Emanuele Damiani di 30 anni, è stato ferito alla testa da una coltellata da parte di due individui che sono entrati nel bar a volto scoperto. E proprio questo particolare potrebbe presto dare una svolta alle indagini visto che nelle zona ci sono numerose telecamere pubbliche e private che avrebbero ripreso i due. La polizia, che conduce le indagini, ha già visionato i filmati e presto potrebbe consegnare una dettagliata informativa di reato alla Procura. Il ferito è stato dimesso nel pomeriggio dall’ospedale Loreto mare dopo essere stato curato dai medici che gli hanno diagnosticato una prognosi di 15 giorni. I due banditi dopo il raid sono scappati in sella a uno scooter facendo perdere le tracce. Il ferito non ha saputo fornire spiegazioni sull’accaduto. Gli investigatori  non escludono la pista personale anche se si lavora su una probabile richiesta di pizzo non accolta.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli, evaso arrestato a Bagnoli

Napoli. Stamattina gli agenti del Commissariato Bagnoli, durante il...

Attacco hacker all’Agenzia ambiente della Campania “Dati non compromessi”

Attacco hacker all’Arpac, l’Agenzia Regionale Protezione Ambientale Campania: e’...

Rione Alto, ruba tavole da ponteggio: arrestato

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Arenella, durante il...

Napoli, scarico merci selvaggio al Corso Vittorio Emanuele. Scompare la fermata del bus

Napoli. “Non bastava la sosta selvaggia, adesso anche lo...