Due donne investite e uccise nella notte a Senigallia: arrestato l’investitore

 Due donne sono state investite e uccise nella notte sulla strada provinciale 360 “Arceviese”, a Senigallia. Si tratta di due donne di Pesaro, di 34 e 40 anni che erano appena uscite dalla discoteca “Mega’”. Camminavano a bordo strada quando sono state travolte da un’auto condotta da un uomo del posto, risultato positivo all’alcoltest, che è stato arrestato dalla polizia stradale di Ancona intervenuta sul posto assieme al 118.  Il fatto è avvenuto tra le 4 e le 5, tra Bettolelle e Casine di Ostra: le due donne stavano probabilmente raggiungendo la loro automobile, quando sono state travolte dal mezzo in transito e sono state sbalzate a qualche metro di distanza. Sarebbe stato lo stesso investitore a chiamare i soccorsi, risultati però inutili: i corpi sono stati recuperati su un campo ai margini della strada. Sul luogo i vigili del fuoco, il 118 e la polizia stradale.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Casoria, in albergo con documenti falsi: arrestati 2 siriani

I carabinieri della stazione di Arpino di Casoria hanno...

Panettiere ucciso e fatto a pezzi da moglie e figli

Aveva denunciato la scomparsa del marito il 30 luglio...

Capri, con la droga nello zaino: 3 giovani fermati

Capri, controlli dei Carabinieri. Monitoraggio dei turisti per estate...

Napoli, dona rene alla mamma per scongiurare la dialisi

Napoli, dona rene alla mamma per scongiurare la dialisi....