Napoli, la Fials: ‘Serve una nuova organizzazione del lavoro negli ospedali cittadini’


Napoli. “Bisogna creare nuovi modelli organizzativi, bisogna cambiare strategia, pensare e organizzare in modo diverso, abbiamo anestesisti in tutta l’azienda, all’ospedale del Mare, al San Giovanni Bosco, al Loreto mare, al San Paolo, al Vecchio Pellegrini e perfino sul territorio”. Scende in campo di nuovo il sindacato Fials di Napoli con il segretario Lello Aponte che commenta la nuova organizzazione del lavoro negli ospedali napoletani. “Bisogna avere il coraggio-spiega ancora Aponte- e le capacità di organizzare ottimizzando le risorse che si hanno, ad esempio creare un pool, una squadra di anestesisti che si occupi esclusivamente degli interventi chirurgici, il complesso operatorio rappresenta il cuore degli ospedali, se non funziona, diventa tutto inutile … In attesa dei concorsi, mettiamo gli anestesisti dove realmente servono, se si continua così, oltre al danno erariale, si continuerà a elargire autoconvenzione senza ottenere risultati”.

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

l’Accademia Mandolinistica Napoletana presenta “Serenata Luntana”

Ritorna il Concerto al tramonto, la grande tradizione avviata...

Lettere, spagnola salvata dal suicidio

Lettere, spagnola vuole lanciarsi nel vuoto ma i carabinieri...

torna l’evento organizzato dall’Associazione CasertAzione

Il countdown per la notte di San Lorenzo sta per...

Pezzo di pistola nel muro della scuola, il sindaco di Ercolano: ‘Vergognatevi’

Pezzo di pistola nel muro della scuola, il sindaco...