Prescrizione, Rossi: ‘Riforma sbagliata, spero dibattito Parlamento la corregga’

“L’abolizione della prescrizione, dopo la sentenza di primo grado, è presentata dallo stesso ministro della Giustizia Bonafede in questo modo: ‘è una riforma epocale’; ma quando viene attaccato replica che ‘riguarda solo il tre per cento dei processi’. Le due affermazioni sono evidentemente contraddittorie ma questo è il livello di confusione su un tema tanto delicato per i cittadini. Per certi esponenti grillini il merito conta poco e l’unico pensiero dominante è la ricerca del consenso che, peraltro stanno abbondantemente perdendo. Mi auguro che il dibattito in Parlamento possa correggere questa riforma sbagliata per garantire che i processi abbiano tempi certi”. Lo scrive su Facebook il presidente della Toscana Enrico Rossi. Il governatore, nel suo post, riporta poi l’articolo 111 della Costituzione: “La giurisdizione si attua mediante il giusto processo regolato dalla legge. Ogni processo si svolge nel contraddittorio tra le parti, in condizioni di parità, davanti a giudice terzo e imparziale. La legge ne assicura la ragionevole durata”. E aggiunge: “Io non sono esperto di questi temi ma mi convince chi dice: il processo non può durare in eterno perché così si ledono i diritti dei cittadini; occorre rinforzare gli organici dei tribunali per ridurre i tempi dei processi; occorre avere il coraggio di depenalizzare grande parte delle violazioni minori delle leggi che ingolfano senza ragione i tribunali e riservare, invece, la giustizia penale ai casi veramente gravi di lesione della vita della comunità dei cittadini”.”Purtroppo – prosegue Rossi -, al legislatore, sempre per ragioni di consenso, piace stabilire pene severe per ogni violazione di legge e piace inasprirle ogni volta che un episodio di cronaca suscita un’ondata emotiva nel Paese. Questo giustizialismo, dobbiamo riconoscerlo amaramente, non nasce oggi è non è imputabile al solo M5stelle. La politica deve discutere con serietà di tutto questo”.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

“Scuola 4.0”, dal Pnrr 202 milioni per la Campania

La “Scuola 4.0” diventa realta’ in Campania con la...

Controlli nel quartiere Pianura, circa 250 identificati

Controlli a Pianura. Ieri gli agenti del Commissariato Pianura,...

Sette giorni in Vespa per raccontare sette borghi del Cilento

Sette giorni in Vespa in giro per il Cilento...

Alto impatto a Forcella: circa 100 identificati

Forcella. Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, i...