Si uccide in casa a 23 anni, la scoperta choc della mamma


Si é lanciato nel vuoto, appeso ad una trave dal primo piano di un antico palazzo di via Cimarosa a Santa Maria Capua Vetere. Ha perso la vita così S. S., 23 anni.

Il suo corpo senza vita é stato ritrovato dalla madre che rientrava a casa poco dopo le 12. Immediata la chiamata al 118.Gli operatori sanitari all’arrivo hanno potuto solo constatare il decesso del giovane 23enne. L’intero quartiere di Sant’Erasmo é sotto shock per il suicidio di Salvatore. Gli agenti del commissariato di Santa Maria Capua Vetere giunti sul posto hanno notiziato l’autorità giudiziaria ed la salma del 23 enne é stata trasportata all’istituto di medicina legale di Caserta per successivi esami di rito.

Gli agenti cercano di far luce sulle motivazioni dell’estremo gesto.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Capri, con la droga nello zaino: 3 giovani fermati

Capri, controlli dei Carabinieri. Monitoraggio dei turisti per estate...

Napoli, dona rene alla mamma per scongiurare la dialisi

Napoli, dona rene alla mamma per scongiurare la dialisi....

Casoria, amianto abbandonato in strada: 2 denunciati

Casoria, amianto abbandonato in strada da 2 giovanissimi. Denunciati...

Scoperti 38 lavoratori in nero tra Napoli e procincia

Nel quadro di una più ampia intensificazione degli interventi...